Contro l’endometriosi gli Usa scelgono Siena

 

endo.png

Stati Uniti e Italia insieme contro l’endometriosi, che colpisce 90 milioni di donne in tutto il mondo. Succede a Siena, dove la presidente dell’Endometriosis Association Mary Lou Ballweg, che ha sede a Milwaukee nel Wisconsin, è in visita presso l’Unità operativa di Ostetricia e ginecologia dell’ospedale della cittadina diretta da Felice Petraglia.

L’obiettivo è studiare meglio le cause della malattia e mettere a punto nuove terapie mediche. Un accordo tra la città toscana e l’organizzazione internazionale che ha sede in 66 paesi. “La scelta è ricaduta su Siena – spiega Mary Lou Ballweg – perchè abbiamo la garanzia di avere ciò che noi cerchiamo in un centro per la cura dell’endometriosi, e cioè un team eccellente con un ottimo leader, e una struttura adeguata”.
L’endometriosi, che colpisce le donne in età riproduttiva, ha origini e cause non ancora certe. Il tessuto che riveste interno dell’utero cresce in maniera anomala in ovaie, tube, vagina e intestino generando noduli, tumori e cisti e provocando sanguinamenti, infiammazioni croniche, tessuto cicatriziale e, spesso, infertilità.
“Per accertare l’endometriosi – spiega Petraglia – l’unica via è quella chirurgica, attraverso la laparoscopia. La novità che vogliamo sviluppare con la collaborazione dell’Endometriosis Association è mettere a punto un test diagnostico per conoscere meglio le cause della malattia e studiare nuove possibili terapie mediche”.
Fondata da donne come Mary Lou Ballweg che hanno combattuto contro questa malattia, l’Endometriosis Association è formata da pazienti ed esperti del settore che attualmente lavorano per ricercare una cura per questa patologia. Come afferma la stessa Ballweg: “Vogliamo dare speranza a tutte quelle donne che hanno la volontà di cercare soluzioni”.

di Ida Casilli

La Redazione di FIV Italia Blog ha tratto per voi da “salute24.ilsole24ore.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...