Ticket per eterologa: cosa cambia con i nuovi Lea in Italia

bimbo.jpg

Ticket per eterologa: sarà possibile accedere alla fecondazione eterologa con il pagamento del solo ticket

I nuovi Livelli Essenziali di Assistenza – che in Italia non venivano modificati da circa 15 anni – renderanno possibili molto cambiamenti importanti non solo dal punto di vista della salute e del benessere in generale, ma anche dal punto di vista dell’infertilità. Le coppie, che fino ad oggi hanno dovuto affrontare spese importanti per accedere alla procreazione medicalmente assistita anche dopo l’ingresso dell’eterologa in Italia – che avrebbe reso minore il turismo riproduttivo – possono oggi usufruire del supporto del Sistema Sanitario Nazionale per accedere alla procreazione medicalmente assistita.

Da oggi sarà possibile accedere alla fecondazione assistita, sia di tipo omologo che di tipo eterologo, senza ricorrere necessariamente a centri costosissimi o privati. Si potrà infatti approfittare dell’inserimento della fecondazione artificiale nei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza, che rendono possibile per le coppie il supporto economico per accedere alle tecniche per ottenere una gravidanza.

L’eterologa potrà essere pagata con ticket: e ciò è un cambiamento molto importante se consideriamo che fino ad oggi, la fecondazione assistita eterologa era offerta dal servizio pubblico solo in tre Regioni e che proprio grazie all’inserimento nei Lea, si potrà accedere allo stesso trattamento in tutta Italia. Questi sono gli importanti cambiamenti che dovrebbero avvenire entro un mese: le coppie infertili potranno così coronare il loro sogno.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...