Shampoo, balsamo e profumi, una causa dell’infertilità maschile !!

creme 3

Si tratta di una notizia scioccante per tutti noi che gli shampoo e le creme che usiamo tutti i giorni e che consideriamo innocue, possono essere una causa di infertilità e di cancro ai testicoli, anche nei maschi ancora prima di nascere. I colpevoli sono gli Ftalati, comunemente usati in lozioni per la pelle, shampoo, balsami, make-up, profumi, smalti per unghie, lacche per capelli ecc. Gli ftalati sono raramente indicati come ingrediente sulle confezioni, quindi la maggior parte delle volte li stiamo inconsapevolmente utilizzando.

Gli ftalati sono sostanze chimiche del sistema ormonale. Numerosi studi condotti in tutto il mondo hanno confermato che sono tossici per il sistema riproduttivo e che hanno altri effetti collaterali. Gli ftalati riducono la fertilità femminile e possono causare lo sviluppo prematuro del seno nelle giovani donne. Gli ftalati nel corpo di una madre possono influenzare lo sviluppo del feto del suo bambino. Donne in gravidanza che sono esposte ad alti livelli di ftalati, hanno più probabilità di avere figli con lo sviluppo genitale alterato e alterati livelli di testosterone.

La sostanza chimica sconvolge il testosterone, ormone maschile in una fase cruciale dello sviluppo del feto e raddoppia il tasso di difetti. Negli uomini, gli ftalati causano un basso numero di spermatozoi, riducono la motilità degli stessii, e creano danni significativi allo sperma. L’allarmante aumento dei casi di cancro ai testicoli può essere attribuita anche a questa sostanza chimica. Le donne in età riproduttiva sono state spesso trovate ad avere un più alto livello di ftalati nel loro corpo; la ragione di tutto questo potrebbe essere il crescente uso di cosmetici e prodotti in plastica. Gli ftalati sono stati collegati all’obesità in quanto possono anche agire come interferenti endocrini. Le statistiche mostrano che negli ultimi 50 anni, i neonati di sesso maschile con diagnosi di anomalie genitali è raddoppiato. Il lavaggio dei capelli con questi prodotti e l’utilizzo frequente dei make-up delle donne incinte, stanno inconsapevolmente aumentando il rischio per i loro figli di soffrire agli organi sessuali, creando in essi consistenti difetti, basso numero di spermatozoi e persino il cancro.

Gli ftalati sono usati per fare la plastica morbida e flessibile. Uno studio del 2002, testato 72 prodotti cosmetici di grandi marchi statunitensi, ha scoperto la presenza di ftalati in quasi il 75% di essi. Nessuno di loro aveva la parola ftalati sull’etichetta. L’unico rimedio per questo nodo gordiano è quello di ridurre la nostra esposizione agli ftalati, evitando contatti con prodotti conservati in vinile, plastica e in PVC, e con la scelta di cosmetici privi di ftalati. Alternative come Shikkakkai e polveri di erbe possono essere utilizzate come shampoo naturali; il colorante può essere sostituito con l’henné naturale; così come si potrebbero fare in casa confezioni di frutta e miele per il viso, che possono essere utilizzate per sostituire le creme cosmetiche ricche di prodotti chimiche. La salute e il benessere delle generazioni future è nelle nostre mani, quindi se saremo in grado di eliminare alcuni inquinanti nella nostra vita, regaleremo ai nostri figli una vita più sana ed in buona salute.

Dr. Anita Mani
Infertilità e maternità surrogata Specialist presso regalo IVF Centro
anitadane@gmail.com
surrogatemothersinindia.com
http://www.giftivf.com

La Redazione di FIV Italia Blog ha tratto per voi da bangaloreivf.blogspot.in

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...