7 falsi miti da sfatare sull’Alimentazione

1

Tutti miti dell’alimentazione? eccone sette sfatati

Noi italiani abbiamo, col cibo, un rapporto speciale che ci porta a parlarne tanto, ad interessarci di cucina e ad essere delle buone forchette. Esistono però delle credenze che non sono suffragate dalla scienza e che continuano ad essere molto diffuse.

I 7 falsi miti da sfatare sull’alimentazione sono:

1 Prodotti magri. Gli alimenti magri o light sono a ridotto contenuto di grassi o zuccheri ma ciò non significa che non abbiano calorie o altre sostanze aggiunte, come per esempio sodio, coloranti o aromi artificiali. Spesso, quando si sceglie un prodotto di questo tipo si tende a consumarne quantità maggiori perchè si ritiene, a torto, che non influiscano negativamente sulla nostra salute e sulla dieta.

2 La frutta non ingrassa. La frutta fresca deve essere consumata ogni giorno ma con moderazione infatti, in dosi elevate può contribuire a mettere su peso. Inoltre, bisogna considerare che alcune tipologie sono molto ricche di grassi, come l’avocado, o di zuccheri, come i fichi.

3 Saltare i pasti fa perdere peso. Saltare i pasti è deleterio per la salute e non aiuta il dimagrimento perchè il nostro corpo rallenta il metabolismo basale. Per stare in forma è necessario consumare cinque piccoli pasti quotidiani.

4 Le uova fanno male. Non di rado si è convinti che le uova siano dannose per chi è il là con gli anni o per chi ha problemi di colesterolo alto. Un uovo a settimana, preparato senza grassi quindi non fritto, è nutriente e salutare perchè ricco di proteine e vitamine.

2

5 Il caffè è nocivo. Numerosi studi hanno recentemente dimostrato che il caffè è una bevanda ricca di polifenoli e, se assunto con moderazione, previene il diabete, migliora il tono dell’umore e la concentrazione.

6 Il peperoncino è dannoso. In realtà il peperoncino rosso potrebbe essere fastidioso soltanto per chi è affetto da particolari malattie mentre per il resto della popolazione è utile per insaporire apportando calorie. Consente di ridurre l’impiego di sale e contiene grandi quantità di vitamina C.

7 Gli spinaci sono ricchi di ferro. Si tratta di una leggenda metropolitana determinata da un refuso poi corretto; questo falso mito è duro a morire anche perchè legato alla figura di Braccio di ferro. Gli spinaci, pur contenendo ferro, ne possiedono meno rispetto alle carni, alle uova e ai legumi.

di Eleonora Casula

La redazione di FIV Italia Blog da Tutta Salute.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...