Come aumentare l’obbedienza nei bambini, per tutte le motivazioni sbagliate

figli

di Carey Nieuwhof

 

C’è un momento … va bene, ci sono una serie di momenti … che portano ogni genitore al limite estremo della sua pazienza.
Per quanto ho usato anche io i castighi sui miei figli quando erano piccoli, ci sono stati momenti in cui sinceramente sarei stata io a dover essere stata messa in castigo quando li ho disciplinati. In alcuni momenti sono stata senz’altro peggio di loro.
Quando si sta cercando di raggiungere qualche parvenza di controllo in casa, ogni genitore è spinto a cercare di ottenere l’obbedienza dai propri bambini.
E sapete una cosa? È possibile ottenerls abbastanza facilmente.
Io l’ho fatto.
I nostri figli raramente si sono comportati male in pubblico quando erano piccoli. Dicevano per favore e grazie. Ed erano molto ben educati.
Alcuni di voi possono ben capire la bella sensazione che questo bel comportamento può suscitare in un genitore.
L’obbedienza è qualcosa che noi possiamo volere da nostri bambini.
Ammettiamolo . Avendo dei bambini ben educati è possibile che . . .
Aumenta la nostra autostima.
Questo ci faccia ben figurare di fronte ai nostri amici e parenti.
Possa impressionare i nonni .
Riesca anche a ridurre il nostro stress.
Ci fanno sentire dei vincenti.
Ma cosa si vince ?
Riflettiamoci su. Ecco la giusta domanda: Sono loro che vincono ?
O finiamo solo  per aumentare in loro la necessità di essere accettati da noi per le loro prestazioni?

Educhiamo i nostri bambini a ben comportarsi:
per impressionare ,
per calmarli,
per far si che non si agitino,
perché non pensino di avere altre opzioni.
Lo ammetto, ci sono stati momenti in cui ho disciplinato i miei figli  per tali ragioni.
Ma poi ho capito che la motivazione era davvero superficiale ed egoista da parte mia.
Pensateci . Che cosa succederebbe a parti invertite? Che cosa succederebbe se invece di esigessimo obbedienza DAI nostri figli, volessimo obbedienza PER i nostri bambini ?
Un cambiamento nella motivazione porta l’attenzione fuori dalle esigenze del genitore e pone il focus sul migliore interesse per il bambino. Dopo tutto, i nostri bambini crescono .
Se si disciplina con la motivazione di voler obbedienza per il vostro bambino, è genitore con la fine in mente .
Vi rendete conto che un giorno (assai prossimo), non avrete più la possibilità di essere lì affianco a loro? La vostra capacità di controllo allora sarà inesistente, e i vostri figli dovranno prendere tutte le decisioni importanti da e per loro stesso conto.
Intraprendete il passaggio di visione da un “DA” a  un “PER” i vostri figli e vedrete alcune straordinarie modifiche in atto:
L’obbedienza non sarà più qualcosa che si desidera da loro per sbarazzarsi di un problema che si sta creando, ma sarà qualcosa che si desidera per loro a causa del problema che stanno causando a se stessi ed agli altri .
L’obbedienza non sarà più qualcosa che si desidera da loro per liberarsi di un problema seccante, ma sarà qualcosa che si desidera per loro per aiutarli a risolvere un problema se stessi .

L’obbedienza non sarà più qualcosa che si desidera da loro per farti guardare bene di fronte agli altri, ma sarà qualcosa che si desidera per loro per permettergli in futuro di gestire al meglio le relazioni sociali con sicurezza ed allo stesso tempo con presenza e controllo di se stessi.
L’elenco potrebbe continuare all’infinito. Ma vedete qual’è il cambiamento in questione?
Allo stesso tempo vi è chiara l’importanza  delle vostre ragioni e della vostra motivazione quando educate il vostro bambino ?
Si tratterebbe di fare una piccola modifica all’educazione di oggi, ma vi assicuro che farà una differenza enorme domani. Non solo nel rapporto con voi; ma soprattutto in loro stessi.
In realtà , si tratta di un cambiamento che influirà positivamente per il resto della loro vita.

La Redazione di FIV Italia Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...