Cosa possono imparare i genitori dai loro figli?

baby teacherLa maggior parte dei genitori sono molto orgogliosi di insegnare ai loro figli. Senza dubbio, i più piccoli imparano un sacco di cose da mamma e papà. Ma chi si apre davvero al proprio bambino, può apprendere più o meno allo stesso modo.

Per non tergiversare!

I bambini dicono apertamente quello che pensano. Non perdono  tempo per trovare il modo migliore per formulare le loro critiche o il loro disagio; sanno anche  confrontarsi con il loro ambiente direttamente con i loro pensieri e i loro sentimenti. Che sfida per i genitori che vorrebbero che i loro figli imparassero ad avere sempre  buone maniere ed usare il tatto!

Ora, non sarebbe certo un comportamento ideale, per un adulto, fare come i bambini e  ruggire fuori ogni nostro malessere verso il mondo. Ma sarebbe comunque meglio abituarsi ad esternare onestamente la propria vera opinione, senza tanti giri  di parole o agendo per come davvero si pensa, come fanno i più piccoli.

Perché l’usanza degli adulti spesso è quella di utilizzare,  in ogni situazione, una buona dose di eufemismo ed un atteggiamento “Politically Correct”, senza davvero sapere quando è opportuno e quando no.

La caduta non è una vergogna

C’è da dire che non avremmo mai imparato a camminare, se non fossimo caduti tante volte da piccoli, sempre rialzandoci di nuovo, dopo innumerevoli tentativi falliti. I bambini piccoli non si preoccupano molto di questo insuccesso, perché loro non “falliscono”.  Non comprendono questa parola. Essi  semplicemente “non riescono”  nel senso letterale, ma non sono dei “falliti” per questo; imparano, provano e riprovano, facendo  un sacco di errori. Ma alla fine riescono. Sempre. E poi sono pronti ad una nuova esperienza.

Ogni adulto comprende il percorso dei piccoli, e il loro modo di crescere in questo modo. Solo con se stessi, gli adulti non sono così indulgenti e comprensivi: tutto dovrebbe funzionare subito, il fallimento è un disastro e deve essere rigorosamente evitato o nascosto. Ma questo perfezionismo mascherato ha molti svantaggi: invece di essere un incentivo a tirarsi su d’animo per cercare una nuova strada più vincente, ci si addolora a causa dei fallimenti passati e ci si ritrova a sentirci schiacciati da tutti quei falsi incidenti (perché di questo si tratta), trovando così la scusa per arrendersi.

Invece bisogna imparare dai bambini a rialzarsi di nuovo.

I bambini sanno quello che gli adulti devono ancora imparare: la vita è lì per farci crescere e permetterci di  imparare; e nessuno impara senza commettere errori.

Con gli occhi aperti attraverso il mondo.

I bambini vanno per il mondo con gli occhi aperti, facendo una domanda dopo l’altra. Dopo tutto, vogliono sapere perché il cielo è blu, dove vivono le farfalle in inverno e perché i fiori hanno un odore così buono. Mentre gli adulti, nel corso del tempo, si sono abituati alla vita. Tanto che tutto diventa così scontato, così incolore.

Ma se riusciamo a rendere ogni giorno nuovo e fresco, allora il mondo avrà ancora delle sorprese per noi e la nostra vita sarà molto più ricca e colorata. Chi è aperto al suo ambiente, non finisce mai di imparare, in qualsiasi età.

Così, la prossima volta, prima di allontanarsi infastiditi quando il bambino ci fa una domanda difficile a cui rispondere, stupisciti del fatto che tu non affronti più lo stesso percorso, e condividi con lui la strada dell’esperienza. Per vedere la vita con gli occhi dei bambini, dobbiamo ricominciare semplicemente a sognare, comprendendo nella nostra vita tutte le varietà di risposte e di colori che la nostra immaginazione ci regala. Questo nuovo approccio con la realtà può aprire nuove prospettive per tanti adulti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...